You are here: Home -  Nike Air Max -  Nike Air Max 1 -  Nike Air Max 1 -  Nike Air Max 1 Uomo -  Uomo Nike Air Max 1 Scarpe Nero Rosolare

Uomo Scarpe Air Max 1 Nero Rosolare,in questo studio Lo studio mirava

Uomo Scarpe Air Max 1 Nero Rosolare,in questo studio Lo studio mirava

Capacità antiossidante e antimicrobica di Laetiporus sulphureus (Bull.) Murrill. estratti ottenuti con etanolo sono stati esaminati in questo studio. Lo studio mirava a determinare l'attività antiossidante (DPPH radicali liberi scavenging, sistemi acido linoleico β-carotene /), il contenuto fenolico totale e la concentrazione totale di flavonoidi L. sulphureus. Valori di inibizione sia di L. sulphureus etanolo e le norme aumentati Donne Scarpe Air Max 1 Net Grigio Blu parallelamente l'elevazione della concentrazione nel sistema di acido linoleico. Valori di inibizione di L. sulphureus (LS) estratto, BHA e standard α-tocoferolo sono risultate essere 82,2%, 96,4% e 98,6%, rispettivamente, ad una concentrazione di 160 u0026 nbsp; ug / ml. DPPH attività dei radicali liberi-scavenging è stato trovato per esporre 14%, 26%, 55% e 86% di inibizione, rispettivamente, a concentrazioni di 100, 200, 400 e 800 u0026 nbsp; ug / ml. Totale flavonoidi erano 14,2 u0026 nbsp; ± u0026 nbsp; 0,12 u0026 nbsp; mcg u0026 nbsp; mg-1 (quercetina equivalente), mentre i composti fenolici erano 63,8 u0026 nbsp; ± u0026 nbsp; 0.25 u0026 nbsp; mg mg-1 (pirocatecolo equivalente) nell'estratto. Correlazioni positive sono state trovate tra contenuto fenolico totale negli Uomo Scarpe Air Max 1 Nero Rosolare estratti di funghi e le loro attività antiossidante. Funghi commestibili possono avere un potenziale come antiossidanti naturali. L. sulphureus mostrato stretta attività antibatterica contro batteri Gram-negativi e fortemente inibito la crescita dei batteri Gram-positivi testati. L'estratto grezzo mostra un'elevata attività anticandida su Candida albicans. Pertanto, gli estratti possono essere adatti come agenti antimicrobici e antiossidanti nell'industria alimentare.
0 Commenti


Parlare la vostra mente